23/24 marzo 2019 – Cammina Italia CAI 2019

sentiero-italia-cai

53565191_836675520015947_5746800378171621376_n

La Sezione del Club Alpino Italiano di Gioia del Colle “Donato Boscia” insieme a quella di Bari, partecipano all’evento organizzato dalla Sezione CAI di Foggia relativo alla 1° staffetta “CAMMINA ITALIA CAI 2019” in terra di Puglia, e si articolerà in due tappe giornaliere, precisamente  sabato 23 e domenica 24 marzo.

La Sezione di Gioia del Colle  parteciperà alla seconda tappa 24 marzo 2019 con partenza da Gioia del Colle presso la Stazione di rifornimento AGIP/ENI https://goo.gl/maps/AQGtZeWahSH2 alle ore 05:30 (mezzi propri)

Iscrizione: riservati ai soli Soci della Sezione e delle Sottosezioni, in regola con il rinnovo tessera anno  anno 2019. Per prenotazioni, conferme e ulteriori informazioni, contattare  il Presidente della Sezione di Gioia del Colle Agostino Iacobellis 335 6624960

Equipaggiamento: normale individuale,  scarponi, bastoncini, acqua potabile, pranzo al sacco  –OBBLIGATORIO:   torcia con batterie di ricambio, fischietto di emergenza, pile, giacca a vento o anti pioggia, telo termico,  cappello e guanti.

Per chi desidera partecipare ad entrambe la tappe del 23 e 24 marzo, quì di seguito il programma completo.

1° TAPPA: SABATO 23 MARZO – Loc.tà Avellaneta /Alberona                                                                    Ritrovo dei partecipanti ore 06:45 a Foggia in Via Martiri di Via Fani (nei pressi del Liceo Scientifico A. Volta). Partenza da Foggia ore 07:00 (in pullman) destinazione località Avellaneta (Bosco di S. Cristoforo). Ore 08:00 inizio escursione. Conclusione tappa ad Alberona, arrivo previsto per le 17:00 circa. Sistemazione dei partecipanti nelle strutture ricettizie (vedere elenco). Ore 20,00 cena presso Ristorante da Liberato, località Fornaci, Alberona.  Il costo della cena presso il Ristorante da Liberato ad Alberona è pari a €. 20,00.   Difficoltà: E (leggere scale delle difficoltà nel ns. sito) Lunghezza: 23km circa. Dislivello:  +/- 990mt circa. Tempo stimato di percorrenza:  9 ore circa (comprese le soste)

DESCRIZIONE 1° TAPPA:
“Il sentiero Italia entra nella ns. Regione, proveniente dal Molise, dopo aver attraversato il torrente La Catola nei pressi del km 268 della ex SS 17 Appulo sannitica. Questo è il punto di inizio del sentiero Italia che attraverserà la Puglia.
Partenza in località Piano del sorbo (S.Marco La Catola).
Percorrendo il ns. itinerario su carrarecce e sentieri ci “inseriamo” nella lunga “cresta dei monti Dauni” che in direzione SSE si snoda con dolci saliscendi attraversando boschi incantevoli e panoramiche viste della zona a cavallo delle regioni Molise, Puglia, Campania e Basilicata.
Si inizia attraversando i boschi intorno alla prima cima della “cresta” che sfiora i 1000 m, m.te Sambuco.
Da qui, il percorso, con piccoli cambi di quota, raggiunta la loc. coppa S.Pietro scende per incrociare un bivio con la SS17 e il tratturo Regio Lucera / Castel di Sangro.
Al bivio il percorso lascia la zona boschiva per aprirsi in ampie vedute sulle zone collinari circostanti.
Su strada locale si raggiunge la sella in località passo del lupo dove la cresta con un “breve” cambio di direzione (E) raggiunge, in loc. Volturino, m.te La Guardia (breve salita su carrareccia) e riprende la direzione SSO.
Su tracciato misto di strada locale, carrarecce e sentieri, si supera Montauro (948 m), attraversando una breve zona boschiva; da qui si scende verso la fine della prima tappa: Alberona” CAI Sez. Foggia
DETTAGLI ORGANIZZATIVI:
Per il pernotto la Sezione CAI di Foggia mette a disposizione la propria Sede in Via G. Imperiale nr. 50; in alternativa la sezione CAI di Foggia fornisce le seguenti strutture ricettive in città:
                                                         STRUTTURE RICETTIVE:                                                                        • Affittacamere Ristorante da Liberato – Località Fornaci, 71031 Alberona,
Telefono 328-323 9721- E-mail:info@ ristorantedaliberato.it
camere: 1 tripla/quadrupla e due doppie costo a persona euro 30,00 con prima colazione.
B e B I templari di Alberona – Via Ripa, 22, 71031 Alberona
Mail:info@itemplaridialberona.com – Telefono: +393285494720
camere: 4 doppie costo euro 30,00 a persona con prima colazione.
B e B Montauro – Via Monte Stilo, 16 – 71031 Alberona tel: 0881 592171 cell: 347-8937949
camere: 1 matrimoniale con lettino a euro 25,00 a persona compresa la colazione
+ eventuale lettino aggiunto euro 15,00 compresa la colazione
2 doppie con bagno in comune euro 25,00 a persona compresa la colazione
Affittacamere LA VILLETTA
Tel. 0881-592042 Cell. 349-2319032
Camere: 3 triple e due doppie a euro 25,00 a persona con prima colazione.                                                    La prenotazione presso le strutture ricettizie di Alberona dovrà avvenire a cura dei partecipanti, contattando direttamente le strutture.

2° TAPPA DOMENICA 24 MARZO: Alberona – Monte Cornacchia – Rifugio CAI Casonetto
Ritrovo dei partecipanti ore 07:45 presso Ristorante da Liberato, località Fornaci, Alberona. Ore 08:00 inizio escursione. Termine escursione prevista alle ore 15:00 circa con arrivo al Rifugio CAI Casonetto dove ci sarà accoglienza e ristoro per tutti i partecipanti alla Staffetta.
Ore 16:00 trasferimento al vicino Comune di Castelluccio Valmaggiore, presso Ce.S.eVo.Ca. – Casa Parco – Viale Martiri di Via Fani n. 1, dove avverrà un incontro con i rappresentanti delle Amministrazioni locali, provinciali, regionali ed altri Enti locali, per presentare il “progetto Sentiero Italia”.
Ore 18:00 rientro previsto a Foggia (con pullman).
Caratteristiche tecniche percorso 2° Tappa:
Difficoltà: E (leggere scale delle difficoltà nel ns. sito). Lunghezza: 16 km circa. Dislivello: + 990m in salita – 845m in discesa. Tempo stimato di percorrenza: 7 ore circa (compreso le soste). Colazione a sacco durante il percorso.

DESCRIZIONE 2° TAPPA:                                                                                                                                  “Partenza da Alberona (700 m). Riprendiamo il percorso con una lunga salita, su sentiero, per raggiungere la cima di m.te Pagliarone (1029 m), punto molto panoramico. Scendendo raggiungiamo località il Crocione dove, superata la strada provinciale che da Alberona raggiunge Roseto Val Fortore, il percorso prosegue, sempre in direzione S, su ampia carrareccia molto panoramica (lungo crinale).
Con lievi cambi di quota, e dopo una breve salita raggiungiamo la cima di m.te Stillo (1048 m) dove troveremo una piccola zona boschiva molto suggestiva.
Lasciando m.te Stillo inizia la discesa che ci porterà alla sella in loc. m.te del Forno. Qui il panorama guarda verso la zona che comprende la cima più alta della Puglia: m.te Cornacchia (1151 m).
Raggiunta la sella (920 m) il percorso del Sentiero Italia prosegue verso Faeto, ma noi devieremo per proseguire sul sentiero che salendo ci porterà su m.te Cornacchia (1151 m).
Il percorso, prima su carrareccia e poi su sentiero attraversa una zona molto suggestiva con piccole macchie boschive. La cima di m.te Cornacchia è un punto panoramico, sulla sommità è ubicato un rifugio ricostruito nel 2011 dai Comuni della zona per accogliere l’evento inaugurale del sentiero pugliese che il CAI ha dedicato al Beato Pier Giorgio Frassati.
Iniziamo la discesa e raggiungiamo la sella tra m.te Sidone e Toppo Pescara (1020 m), località molto suggestiva sia per la natura della zona che per la vista. Lo sguardo si apre verso il piccolo lago Pescara (in basso) e la Piana del Tavoliere dove il Gargano e il Golfo di Manfredonia riempiono l’orizzonte.
Il percorso ci porterà a Lago Pescara, un piccolo bacino lacustre naturale, attraversa la loc. il boschetto e prosegue per sentiero natura in direzione SO attraversando una meravigliosa macchia di querce secolari e un bosco prima molto fitto e poi più rado. La discesa è mediamente ripida. Il sentiero termina a 700 m incrociando una carrareccia, parte del sentiero Frassati, che imboccheremo svoltando a dx per raggiungere senza cambi di quota dopo poco il Rifugio Casonetto, il primo rifugio CAI della Puglia, termine della seconda tappa.” CAI Sez. Foggia

Mappa 2° TAPPA  http://www.caigioiadelcolle.it/blog/wp-content/uploads/2019/03/Mappa-2-tappa.pdf

Mappa 1° TAPPA  http://www.caigioiadelcolle.it/blog/wp-content/uploads/2019/03/Mappa-1°-tappa.pdf

Lascia un commento